Lascia un commento

Racconti alla Corte (12.10.13)

Corte del Cotone (Seregno) 12.10.13

Alla prima iniziativa, dopo le vacanze estive, si è iniziato con una serie di letture imperniate sul valore delle “diversità”, cercando di far emergere con delle storie quanto la diversità fra persone possa, e debba, essere vissuta come una ricchezza, una risorsa e non come una difficoltà.

Il tutto lo si è cercato di fare con un racconto che aveva come protagonisti animali un po’ strani, tipo un lupo buono e vegetariano, una talpa a cui non piaceva il buio, una farfalla con due teste ecc.

Dopo il racconto abbiamo chiesto ai bambini di disegnare un animale “fuori dagli schemi” secondo la loro fantasia, dettato anche da ciò che li aveva colpiti del racconto. E’ stata per noi una grandissima sorpresa quando, dopo il laboratorio, abbiamo ascoltato la loro spiegazione sugli animali disegnati, che spesso erano un unione di due o più animali con caratteristiche diverse ma che si completavano.

Che dire di un pesce con ali e zampe per poter nuotare, volare e correre. Di un elefante con la faccia da topolino e la proboscide per far sì che l’elefante non avesse più paura dei topi. Di un serpente con ruote per essere veloce su tutti i terreni anche quelli accidentati…… risultato raggiunto, la diversità vista come una risorsa e non un deficit.

IMG_3663

il racconto

copia

il laboratorio

IMG_3702

i disegni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: