2 commenti

Iniziativa alla Corte 16.11.13 -DIRITTI e DOVERI dei bambini

Corte del Cotone (Seregno) 16.11.13 A continuazione “racconti alla Corte” questa volta si è pensato di affrontare l’aspetto legislativo dei DIRITTI e dei DOVERI di tutti i bambini, senza distinzione di sesso, abilità fisiche ed intellettive. Il grande successo dell’iniziativa è stato anche determinato dalla costruzione di un teatrino in cartone e dalla scelta di utilizzare 2 marionette, il Sig. DIRITTO e il Sig. DOVERE che interagissero direttamente con i bambini, creando una sorta di dialogo continuo fra le parti, a spiegazioni dei diritti/doveri proposti. Il laboratorio che si è sviluppato di conseguenza consisteva nel creare, con un disegno, un diritto e un dovere che ogni bimbo sentiva più proprio. Molti bambini hanno puntato sul diritto allo studio e il dovere di seguire i consigli dei genitori, altri il diritto di giocare ma solo dopo aver fatto i compiti. Alla fine, una buona risposta di presenza all’iniziativa (circa 20 bambini), supportata dall’ottima risposta dei bambini di ciò che abbiamo divulgato, ci ha permesso di capire che il tema dei DIRITTI e dei DOVERI andavano approfonditi con altre iniziative.

Sig. DIRITTO - Sig. DOVERE

Sig. DIRITTO – Sig. DOVERE

interazione con i bambini
interazione con i bambini

disegni prodotti dai bambini

disegni prodotti dai bambini

2 commenti su “Iniziativa alla Corte 16.11.13 -DIRITTI e DOVERI dei bambini

  1. il debutto del Sig. Gino e delle altre marionette è stato un vero SUCCESSO!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: